io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

mercoledì 2 aprile 2014

Il soffio della vita



Questo è il mio regalo. Non aprirlo subito, aspetta domani, aspetta un altro giorno per iniziare a usarlo, prendi il tempo necessario, quel tempo che ti permetterà di capire che l'unico modo per rendere prezioso il mio dono è quello di non tenerlo chiuso in un cassetto sepolto dentro quel posto buio che dici di avere dentro.
In questa scatola troverai dei fogli bianchi, usali per riscrivere la tua nuova vita. No, non ti sto chiedendo di diventare un poeta o uno scrittore, non devi usare neanche inchiostro per fare ciò che ti chiedo, basta che alla fine del giorno ne tiri fuori uno per il giorno seguente e ti sforzi di renderlo migliore del precedente.
Per tutta la vita non hai fatto altro che lottare contro la corrente come fanno i salmoni. È tempo che lasci il passato sulle rive della tua vecchia vita, spogliati di tutto, immergiti nelle acque profonde del mare senza chiederti o desiderare di essere null'altro che te stesso.
Non permettere a quel bimbo a cui è mancato l'affetto di una famiglia, a cui hanno levato troppo presto l'innocenza, che ha imparato a dimenticare anche l'amore per non essere costretto a sentirne la mancanza, di trascinarti ancora per una strada che non senti tua.
Impara a dare fiducia, impara a dire no, impara che il dolore e la sofferenza a volte sono inevitabili e che non puoi impedire che le persone a cui vuoi bene ne siano travolte. Ma più di ogni cosa impara che tu vali.
Ora vado, avrei voluto avere più tempo in questa vita, ma l'egoismo della morte ha prevalso sul mio.
Dalla scatola ho tirato fuori un foglio su cui ho scritto di noi, l'ho ridotto in coriandoli per farli volare perchè possano portare in giro per il mondo il seme del nostro amore - dai soffia con me.
Guarda è già tutto bianco.




Scrivere cose tristi e in poche battute è difficilissimo, solo La donna Camel poteva essere tanto "buona" con noi.
Scritto per EDS La balena non è un pesce

Partecipanti

Angela
WonderDida
Dario
Gordon
Melusina
Hombre
Angela
Melusina 2
Pendolante
Spartaco
Hombre 2
La donna Camel
Singlemama
Calikanto
Pendol
Pernonsprecareuncommento
WonderDida
Michelarosa
Gabriele
Hombre








































































































































24 commenti:

  1. un colpo al cuore lo sai dare bene...e in pancia tante farfalle che sembrano coriandoli
    un beso
    angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela temevo di non essere stata in grado di raggiungere l'obiettivo, ma vedo che arriva proprio dove volevo arrivasse.

      Elimina
  2. Ma tutto quel bianco sotto? Che fai, sfotti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono le battute dell'altra cartella consentita :))

      ( che cavolo ne so che fa blogger, penso che stavolta la colpa non sia mia)

      Elimina
    2. ehi tutto quel bianco.... l'avevo pensato anch'io.. non vale :D

      la parte sporca d'inchiostro mi piace!

      Elimina
  3. Tristezza sì, ma dal tocco lieve, materno, mestamente fatalista. Assai buono e misurato il tono. Bene sorè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sorellina. Sono davvero molto ma molto felice dei miei lievi miglioramenti in questa difficile arte della scrittura. Grazie a tutti voi :*

      Elimina
  4. bene, io non so ancora cosa scrivere....mi ispiro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene, attenta a non inspirare troppi caratteri :)

      Elimina
  5. MI vengono i brividi a leggere... brividi di emozione. MI colpisce quello che c'è scritto perchè è quello che sto facendo...mettere da parte il passato per andare oltre, per andare nella direzione giusta per me...
    ciao Eliana

    RispondiElimina
  6. Pensavo avessi chiuso i commenti :-) Però si sposa bene lo spazio bianco con il tuo testo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda tu se la parte più azzeccata doveva essere quella involontaria!

      Elimina
  7. hai trovato la chiave giusta e hai aperto la porta delle nostre emozioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi emoziono anche io ogni volta che lo leggo, direi che si funziona!

      Elimina
  8. Risposte
    1. Il tristissimo è per la Camel il dolce è tutto mio :))

      Elimina
    2. E dolce sei come un cioccolatino, un Bacio Perugina da scartare. Mannaggia a La Donna Camel che ti vuole triste.

      Elimina
    3. Eh ci vuole pazienza con TuttiNoiSappiamoChi ! :)

      Elimina
  9. E questo? Brava Lillina, riuscire in così pochi caratteri a metterci dentro così tanto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, però la prossima volta prima di scrivere rileggo la traccia non so perché ricordavo che era consentita una sola cartella

      Elimina
  10. Inspiring story there. What occurred after?
    Thanks!

    RispondiElimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.